mercoledì 23 novembre 2016

Trasloco!



Il blog fa le valigie e trasloca! Resta il nome, cambia l'indirizzo! 
Da questo momento in poi ci troverete qui: 

Gli Appunti di Mik 



lunedì 21 novembre 2016

Arriva in Italia il manga di Pokémon Blu, Rosso e Giallo!

fonte PokèmonMillennium.net

Mancano ancora due giorni al rilascio italiano di Pokèmon Sole e Luna, ma possiamo ingannare queste ultime ore di attesa col manga di Pokémon Blu, Rosso e Giallo! 

Stando a PokémonMillennium.net, è finalmente disponibile l'edizione speciale Pokémon - La Grande Avventura, una trilogia da 90 capitoli totali (500 pagine circa ogni volumetto) basata sui primi 3 giochi Pokémon. 

La trilogia riguarda tutta la prima generazione, cioè i primi 151 Pokémon, ed è disponibile sia in un unico cofanetto al prezzo di 26,70 € oppure a 9,90 € se acquistati singolarmente. Il primo volume è già disponibile, gli altri due verranno pubblicati nell'arco dei prossimi 6 mesi.

La pubblicazione è a cura di Edizioni BD con etichetta J-Pop. Il manga può essere acquistato nelle librerie, nelle fumetterie e presso Mondadori, GameStop e Amazon (qui).

Trama: Nella regione di Kanto il giovane (ma già alquanto sicuro di sé) Allenatore Rosso lascia la sua casa per completare il Pokédex, battere gli otto capipalestra, vincere le loro medaglie e conquistarsi il diritto di sfidare la Lega Pokémon. Sulla sua strada troverà però un acerrimo rivale Blu e il terribile Team Rocket, l’organizzazione malvagia che non si fa scrupoli a usare i mostriciattoli tascabili per raggiungere i suoi obbiettivi criminali. Più avanti faremo anche la conoscenza di una agguerrita ragazza chiamata Giallo.

Inoltre, sempre da PokémonMillennium.net:
L’edizione di riferimento per i testi e le immagini contenute è quella originale dell’edizione originale giapponese, sotto la supervisione di The Pokémon Company International, mentre per la rilegatura l’edizione di riferimento è quella della casa editrice francese Kurokawa. L’editing del fumetto è stato affidato a Manuel Urrai, amministratore di Pokémon Millennium, che si è assicurato insieme al team composto da Francesco Giallatini, Francesco Di Sarno, Antonio Colucci e Marco Sauta del corretto adattamento e localizzazione.

sabato 19 novembre 2016

Sunsets #8

Una foto pubblicata da Mik (@meekhayla) in data:



Una foto pubblicata da Mik (@meekhayla) in data:



Una foto pubblicata da Mik (@meekhayla) in data:

sabato 12 novembre 2016

Sunsets #7

Una foto pubblicata da Mik (@meekhayla) in data:



Una foto pubblicata da Mik (@meekhayla) in data:



Una foto pubblicata da Mik (@meekhayla) in data:



Una foto pubblicata da Mik (@meekhayla) in data:



sabato 5 novembre 2016

Sunsets #6

Una foto pubblicata da Mik (@meekhayla) in data:



Una foto pubblicata da Mik (@meekhayla) in data:



Una foto pubblicata da Mik (@meekhayla) in data:



sabato 29 ottobre 2016

Sunsets #5

Una foto pubblicata da Mik (@meekhayla) in data:



Una foto pubblicata da Mik (@meekhayla) in data:



Una foto pubblicata da Mik (@meekhayla) in data:



martedì 25 ottobre 2016

Cronache della Galassia di Isaac Asimov

Già terminata la lettura de La Pensione Eva, ho fatto fuori il libro in un paio di serate... Un po' di Camilleri prima di andare a dormire! Adesso, proveniente sempre dalla pila di libri ancora da leggere, ho pescato queste Cronache di Asimov in una versione edita nel 1974!

Una foto pubblicata da Mik (@meekhayla) in data:

Cronache della Galassia

Trama
: Cronache della Galassia è il primo romanzo di una trilogia di amplissimo respiro, che narra le vicende di uno sterminato Impero Galattico, lungo un arco di quasi un millennio: la decadenza e lo sbriciolamento dell'immensa organizzazione, il colpo di stato del geniale Mari Seldon che tenta di arginare la «crisi», e la costituzione delle due misteriose Fondazioni, destinate in un lontano futuro a ridare ordine e sicurezza all'impero.
Autore: Isaac Asimov
Pubblicazione: Settembre 1974
Titolo originale: Foundation 1
Numero di pagine: 209
Editore: Mondadori
ISBN: A000026911
Prezzoda 5,00 € 

domenica 23 ottobre 2016

La Pensione Eva di Andrea Camilleri

Ieri ho terminato di leggere Educazione Siberiana e devo dire che nel complesso non mi ha entusiasmato granché, non c'erano molte pagine che davvero mi tenevano incollata al libro... Ho quindi rovistato un po' nel mucchio dei libri da leggere (che sono sicuramente più di 30, forse addirittura una quarantina) e ho trovato in attesa di considerazione questo libro di Camilleri, uno dei miei scrittori preferiti.

Una foto pubblicata da Mik (@meekhayla) in data:

La Pensione Eva

Trama
: Per le stanze della Pensione Eva, il casino di Vigàta appena rinnovato e promosso dalla terza alla seconda categoria, transitano figure e personaggi provinciali e sonnolenti. E questa "casa chiusa" diventa lo sfondo di un vero e proprio romanzo di formazione prima dolce e poi crudele. Ogni quindici giorni le sei "picciotte" della Pensione partono, e ne arrivano delle nuove; e in mezzo a queste presenze carnali che trascorre la giovinezza di Nenè, Ciccio e Jacolino. Frequentando la Pensione i ragazzi si imbattono in apparizioni spirituali, fantasmi letterari, vicende al confine fra la poesia e la realtà. E una storia che era iniziata all'insegna della curiosità sul sesso si chiude sulla deflagrazione dell'amore, quello più forte della morte, quello destinato a lasciare per sempre nell'aria la scia del suo profumo.
Autore: Andrea Camilleri
Pubblicazione: Gennaio 2007
Titolo originale: La Pensione Eva
Numero di pagine: 157
Editore: Mondadori
ISBN: 9788804568926
Prezzoda 4,75 € 

domenica 2 ottobre 2016

Non gettare i rotoli di carta igienica, riciclali!

Ebbene sì, invece di buttarli via, i rotoli di carta igienica possono essere riutilizzati per decorare in modo creativo la propria casa! Non ci credete? Allora date un'occhiata alla cartella Rotoli di carta igienica di CreativeMamy su Pinterest! Il mio preferito è l'orologio!

venerdì 30 settembre 2016

Dite "Ciao" al mio nuovo amico!

Una foto pubblicata da Mik (@meekhayla) in data:


Credo che la cosa più bella riguardo questo Charizard sia il fatto che non ho (ancora) nessun gioco per usarlo! Però è bellissimo ugualmente e per non farlo soffrire di solitudine gli affiancherò (spero presto) gli altri amiboo Pikachu, Lucario, Mewtwo, Greninja...

E ho pure prenotato Pokémon Luna, mi è tornata la voglia di giocare!

giovedì 29 settembre 2016

Ricominciamo! [cit]

Una foto pubblicata da Mik (@meekhayla) in data:

Ebbene sì, ritorna l'autunno e ritorna anche la voglia di riprendere in mano l'uncinetto!

Inoltre ho deciso di dedicare un altro blog solo a questo mio passatempo:


Tutto il resto (libri, videogames, roba varia) rimarrà qui! A presto con nuovi post!

sabato 6 agosto 2016

Educazione Siberiana di Nicolai Lilin

Ho iniziato a leggere il primo dei libri acquistati con l'iniziativa ET regala il telo mare.


Una foto pubblicata da Mik (@meekhayla) in data:


Educazione siberiana


Trama
: Cosa significa nascere, crescere, diventare adulti in una terra di nessuno, in un posto che pare fuori dal mondo? Pochi forse hanno sentito nominare la Transnistria, regione dell'ex Urss autoproclamatasi indipendente nel 1990 ma non riconosciuta da nessuno Stato. In Transnistria, ai tempi di questa storia, la criminalità era talmente diffusa che un anno di servizio in polizia ne valeva cinque, proprio come in guerra. Nel quartiere Fiume Basso si viveva seguendo la tradizione siberiana e i ragazzi si facevano le ossa scontrandosi con gli "sbirri" o i minorenni delle altre bande. Lanciando molotov contro il distretto di polizia, magari: "Quando le vedevo attraversare il muro e sentivo le piccole esplosioni seguite dalle grida degli sbirri e dai primi segni di fumo nero che come fantastici draghi si alzavano in aria, mi veniva da piangere tanto ero felice". La scuola della strada voleva che presto dal coltello si passasse alla pistola. "Eravamo abituati a parlare di galera come altri ragazzini parlano del servizio militare o di cosa faranno da grandi". Ma l'apprendistato del male e del bene, per la comunità siberiana, è complesso, perché si tratta d'imparare a essere un ossimoro, cioè un "criminale onesto". Con uno stile intenso ed espressivo, anche in virtù di una buona ma non perfetta padronanza dell'italiano, a tratti spiazzante, con una sua dimensione etica, oppure decisamente comico, Nicolai Lilin racconta un mondo incredibile, tragico, dove la ferocia e l'altruismo convivono con naturalezza.
Autore: Nicolai Lilin
Pubblicazione: Febbraio 2014
Titolo originale: Educazione siberiana
Numero di pagine: 348
Editore: Einaudi Tascabili
ISBN: 9788806219581
Prezzo: da 11,05 €


martedì 19 luglio 2016

PRENOTABILE! Pokémon "Luna" e "Sole" Limited Fan Edition

Pokémon Sole e Pokémon Luna saranno disponibili su console della famiglia Nintendo 3DS con un fantastico mondo tutto da scoprire, nuovi Pokémon e nuove entusiasmanti avventure! Grazie alla Banca Pokémon, potrai trasferire nella tua copia di Pokémon Sole e Pokémon Luna i Pokémon che catturi in Pokémon Rosso, Pokémon Blu e Pokémon Giallo per Virtual Console, ora disponibili su console della famiglia Nintendo 3DS. Allo stesso modo potrai trasferire nei due nuovi giochi anche i Pokémon catturati in Pokémon Rubino Omega, Pokémon Zaffiro Alpha, Pokémon X e Pokémon Y.
Con Pokémon Sole e Pokémon Luna, per la prima volta sarà possibile scegliere fra 9 lingue di gioco! Oltre a inglese, francese, tedesco, italiano, spagnolo, giapponese e coreano, ci sarà anche il cinese, sia tradizionale che semplificato.
A 20 anni di distanza dal lancio in Giappone di Pokémon Versione Rossa e Pokémon Versione Verde, è ora di annunciare la prossima era dei giochi Pokémon! Pokémon Sole e Pokémon Luna per le console della famiglia Nintendo 3DS introdurranno un nuovo mondo, nuovi Pokémon e nuove avventure!
Le Limited Fan Edition sono corredate di uno Steelbook!

lunedì 18 luglio 2016

PRENOTABILE! Nintendo Classic Mini: Nintendo Entertainment System


Pochi giorni fa Nintendo ha annunciato che il prossimo 11 Novembre metterà in commercio il Nintendo Classic Mini: Nintendo Entertainment System, cioè la replica in miniatura del classico NES! Include 30 giochi per NES preinstallati, può essere collegata a una tv ad alta definizione tramite il cavo HDMI incluso nella confezione e si può giocare in due collegando un secondo Nintendo Classic Mini: NES Controller (non incluso, da acquistare a parte). I titoli inclusi sono: 

  • Balloon Fight
  • BUBBLE BOBBLE
  • Castlevania
  • Castlevania II: Simon’s Quest
  • Donkey Kong
  • Donkey Kong Jr.
  • DOUBLE DRAGON II: THE REVENGE
  • Dr. Mario
  • Excitebike
  • FINAL FANTASY
  • Galaga
  • GHOSTS‘N GOBLINS
  • GRADIUS
  • Ice Climber
  • Kid Icarus
  • Kirby’s Adventure 
  • Mario Bros. 
  • MEGA MAN 2
  • Metroid
  • NINJA GAIDEN
  • PAC-MAN
  • Punch-Out!! Featuring Mr. Dream
  • StarTropics
  • SUPER C
  • Super Mario Bros.
  • Super Mario Bros. 2
  • Super Mario Bros. 3
  • Tecmo Bowl
  • The Legend of Zelda
  • Zelda II: The Adventure of Link

Da oggi è possibile prenotare la vostra Nintendo Classic Mini: Nintendo Entertainment System insieme al Nintendo Classic Mini: NES Controller aggiuntivo! Buon divertimento!

giovedì 23 giugno 2016

Sunsets #4

Una foto pubblicata da Mik (@meekhayla) in data:



Una foto pubblicata da Mik (@meekhayla) in data:



Una foto pubblicata da Mik (@meekhayla) in data:



Una foto pubblicata da Mik (@meekhayla) in data:



martedì 21 giugno 2016

Flowers #3

Una foto pubblicata da Mik (@meekhayla) in data:



Una foto pubblicata da Mik (@meekhayla) in data:



Una foto pubblicata da Mik (@meekhayla) in data:



Una foto pubblicata da Mik (@meekhayla) in data:



giovedì 16 giugno 2016

DeAgostini regala una sacca!

Dal 8 giugno 2016 al 21 giugno 2016 acquista un titolo tra quelli presenti all'interno di questa pagina e ricevi il sacco spalla in regalo!



martedì 14 giugno 2016

Primo tatuaggio!

Ebbene sì, dopo appena 5 anni di attesa, finalmente lo scorso 25 maggio ho fatto il mio primo tatuaggio, sul braccio sinistro:

Una foto pubblicata da Mik (@meekhayla) in data:



Alla fine non ho scelto fra nessuno dei design che mi attiravano 5 anni fa (riguardandoli cambierei anche l'ordine di preferenza, a dirla tutta). Ci sono voluti solo 20 minuti per farlo e non ho sofferto per nulla. Il dolore è la cosa che temevo di più.
Sto già pensando al prossimo!

domenica 5 giugno 2016

Quotes - 55

Una foto pubblicata da Mik (@meekhayla) in data:

La meccanica quantistica e gli esperimenti con le particelle ci hanno insegnato che il mondo è un pullulare continuo e irrequieto di cose, un venire alla luce e uno sparire continuo di effimere entità. Un insieme di vibrazioni, come il mondo degli hippy degli anni Sessanta. Un mondo di avvenimenti, non di cose.

[Sette brevi lezioni di fisica di Carlo Rovelli]

sabato 4 giugno 2016

Ouverture #25: Sette brevi lezioni di fisica di Carlo Rovelli

Una foto pubblicata da Mik (@meekhayla) in data:

Queste lezioni sono state scritte per chi la scienza moderna non la conosce o la conosce poco. Insieme, compongono una rapida carrellata su alcuni degli aspetti più rilevanti e affascinanti della grande rivoluzione che è avvenuta nella fisica del XX secolo, e soprattutto sulle questioni e i misteri che questa rivoluzione ha aperto. Perchè la scienza ci mostra come meglio comprendere il mondo, ma ci indica anche quanto vasto sia ciò che ancora non sappiamo.

[Sette brevi lezioni di fisica di Carlo Rovelli]

venerdì 3 giugno 2016

Gli Einaudi Tascabili ti regalano il telo mare!

Una delle mie librerie preferite ha condiviso su Facebook, un paio di giorni fa, questo post interessantissimo:

Niente sconti, ma un bellissimo telo da mare disponibile acquistando 2 tascabili Einaudi per tutto il mese di giugno: non lasciatevelo sfuggire, perché è solo fino a esaurimento scorte ed è davvero bello, parola di librai -> http://goo.gl/s9kUru
Offerta valida online e in tutti i Mondadori Store.

Avere il telo mare è semplicissimo: si devono acquistare almeno due titoli Einaudi della collana ET (cioè Einaudi Tascabili appunto), senza limiti di importo, tra il 1° ed il 30 giugno. Gli acquisti devono essere effettuati in un Mondadori Store (lista completa) oppure sul sito Mondadori, dove molti titoli sono anche scontati del 15%. Se siete possessori di una carta Payback, vi verranno accreditati i punti come di consueto.

Io ho provveduto stamattina, in libreria:



Una foto pubblicata da Mik (@meekhayla) in data:

mercoledì 1 giugno 2016

Sette brevi lezioni di fisica di Carlo Rovelli

Una foto pubblicata da Mik (@meekhayla) in data:

Sette brevi lezioni di fisica


Trama
: «Ci sono frontiere, dove stiamo imparando, e brucia il nostro desiderio di sapere. Sono nelle profondità più minute del tessuto dello spazio, nelle origini del cosmo, nella natura del tempo, nel fato dei buchi neri, e nel funzionamento del nostro stesso pensiero. Qui, sul bordo di quello che sappiamo, a contatto con l'oceano di quanto non sappiamo, brillano il mistero del mondo, la bellezza del mondo, e ci lasciano senza fiato». Tale è il presupposto di queste «brevi lezioni», che ci guidano, con ammirevole trasparenza, attraverso alcune tappe inevitabili della rivoluzione che ha scosso la fisica nel secolo XX e la scuote tuttora: a partire dalla teoria della relatività generale di Einstein e della meccanica quantistica fino alle questioni aperte sulla architettura del cosmo, sulle particelle elementari, sulla gravità quantistica, sulla natura del tempo e della mente.
Autore: Carlo Rovelli
Pubblicazione: Ottobre 2014
Titolo originale: Sette brevi lezioni di fisica 
Numero di pagine: 88
Editore: Adelphi
ISBN: 9788845929250
Prezzo: 8,50 €

venerdì 27 maggio 2016

E l'ecologia?

Sapete cosa? Tutti dicono che in Italia facciamo poca scienza a scuola, poca biologia, poca chimica e così via. MAI ho visto qualcuno citare l'ECOLOGIA. E l'ecosistema. E i microecosistemi. E i rapporti tra le specie (mutualismo commensalismo parassitosi ecc...)
SE TUTTI AVESSIMO IMPARATO COME FUNZIONA L'EQUILIBRIO, anziché dire "madre Terra" o Equilibrio come se fosse religione, ci sarebbero molto meno discussioni su cos'è giusto e fattibile per gli animali e per l'uomo.
[Cate Simonsen]

mercoledì 25 maggio 2016

La birra che non inquina


Una azienda produttrice di birra, con sede in Florida ha appena brevettato un nuovo materiale per le proprie confezioni di lattine.
Grazie a questo nuovo brevetto le confezioni che finiranno nei mari non risulteranno inquinanti e pericolose per gli animali abitanti la zona: sono infatti prodotte in un materiale non solo completamente biodegradabile e compostabile, quanto anche edibile al 100%.
Fonte: BioPills
leggi l'articolo completo.

martedì 24 maggio 2016

Pokémon Shuffle Guide


Avete iniziato a giocare da poco? O siete bloccati da tanto su un particolare livello? Avete bisogno di più S per sbloccare gli Extra? Allora potrà esservi molto utile questa Guida a Pokémon Shuffle (in inglese), costantemente aggiornata e così organizzata: 
  • la lista dei Pokémon è suddivisa in base alle zone di cattura;
  • vengono indicati quanti punti-danno e quante mosse bisogna fare per sconfiggere i propri avversari;
  • di che tipo sono i Pokémon;
  • vengono specificate le percentuali di cattura;
  • è presente lo screen di inizio partita;
  • specifica il tipo di intralci (se ce ne sono);
  • quanti Pokémon possono essere usati e quali è meglio usare;
  • consigli sulla strategia da adottare e come avere il rank S.
La guida non è mia e il link è stato postato da un utente nel gruppo Pokémon Shuffle Italy.
Buona fortuna e buon game!

giovedì 19 maggio 2016

Meglio il barista sotto casa che il principe azzurro


Da quando sono nato a oggi credo di aver sentito circa 120, 130 volte le mie amiche pronunciare la frase: «Quanto vorrei incontrare un principe azzurro». Io gli presentavo tabaccai, idraulici, pompieri, barbieri, sceneggiatori, fotografi e le ragazze invece volevano per forza il principe azzurro. Ho sempre pensato che questo derivasse dal fatto che loro, un vero principe, di qualunque colore, fosse anche Eddie Murphy, non lo avessero mai incontrato. I principi azzurri, infatti, non sono meravigliosi come si crede: due linguiste americane, Carmen Fought e Karen Eisenhauer, si sono prese la briga di analizzarli in tutti i film della Disney, da Biancaneve a Mulan. Con una pazienza giobbica, hanno calcolato quanti minuti i principi parlino rispetto alle principesse. Quello che ne è emerso è che sono egocentrici, logorroici e maschilisti. La situazione non è migliorata nei decenni, anzi: se in Biancaneve e i sette nani (1937) gli uomini e le donne si dividevano le battute al 50%, in Aladdin (1992) il futuro principe parlava per il 90% del tempo, oscurando la principessa Jasmine. Alla Sirenetta - che pure doveva essere un modello di donna indipendente - non va meglio: Ariel diventa addirittura muta e fa totalizzare al principe Eric il 68% dei dialoghi. Ora, se tutte hanno la stessa voglia di chiacchierare delle donne che conosco io (tantissima), siamo sicuri che il principe azzurro sia l'uomo da sognare? Piuttosto: il mio migliore amico è single. Alto, spiritoso, sa ascoltare, legge molti libri, fa l'archeologo e soprattutto... l'azzurro gli fa schifo! Se interessate, scrivete alla redazione.
[Di Roberto Moliterni, nella rubrica Nella testa di lui su Donna Moderna n. 21 del 2016]

domenica 15 maggio 2016

Antivaccinisti alla GAM? No, grazie! #‎VacciniAmoLaCultura‬

Diffondo con molto piacere l'appello lanciato da No alle pseudoscienze:

Appello per tutti!
Il nostro caro Mad Master ci (e vi) invita a diffondere questo messaggio.
É inammissibile che una realtà culturale come quella di un museo (in questo caso la GAM di Torino) ospiti un seminario dalle premesse così antiscientifiche e pericolose.
Se siete creatori di contenuti web (e non), se avete una pagina o un blog che tratta di questi argomenti appoggiate questo appello allegando l'hashtag ‪#‎VacciniAmoLaCultura‬.
[Lo Staff]

giovedì 12 maggio 2016

Ouverture #24: American Sniper di Chris Kyle, Scott McEwen, Jim De Felice

Una foto pubblicata da Mik (@meekhayla) in data:

Fine marzo 2003. Zona di Nassiriya, Iraq
Guardai attraverso il mirino del fucile di precisione, passando in rassegna la strada della cittadina irachena sotto di me. A cinquanta metri di distanza, una donna aprì la porta di una casupola e uscì con il figlio.
Per il resto, la strada era deserta. Gli abitanti se ne stavano rintanati, per lo più terrorizzati. Qualche anima curiosa sbirciava da dietro le tende, in attesa. Sentivano il rombo dell'unità americana in avvicinamento. I Marine si riversavano lungo la strada, marciando verso nord per liberare il paese da Saddam Hussein.
Il mio compito era di proteggerli. Il mio plotone aveva occupato di soppiatto l'edificio qualche ora prima e si era messo in posizione per fornire una copertura e impedire al nemico di tendere imboscate ai Marine mentre passavano.

mercoledì 11 maggio 2016

American Sniper di Chris Kyle, Scott McEwen, Jim De Felice

Una foto pubblicata da Mik (@meekhayla) in data:


American Sniper
Autobiografia del cecchino più letale della storia americana

Trama: Tra il 1999 e il 2009 Chris Kyle, membro dei Navy SEAL degli Stati Uniti, ha fatto registrare il più alto numero di uccisioni a opera di uno sniper di tutta la storia militare americana. I suoi compagni d'armi, che ha protetto con precisione letale durante la guerra in Iraq, lo chiamavano «la Leggenda». Per i nemici, invece, era semplicemente al-Shaitan, il diavolo. American Sniper è l'autobiografia di un guerriero che non nasconde la drammaticità dell'esperienza bellica, il dolore inflitto e patito, l'opacità degli interessi politici ed economici in gioco. Sopravvissuto a battaglie, imboscate e trappole di ogni genere, Chris Kyle troverà prematuramente la morte per mano di un giovane veterano. Avvincente e indimenticabile, il suo magistrale racconto è diventato una sorta di testamento postumo, destinato a restare come uno dei più grandi memoir bellici dei nostri tempi.
Autore: Chris Kyle, Scott McEwen, Jim De Felice
Pubblicazione: Ottobre 2015
Titolo originale: American Sniper: The Autobiography of the Most Lethal Sniper in U.S. Military History
Numero di pagine: 368
Editore: Mondadori
ISBN: 9788866211112
Prezzo: 12,75 €

venerdì 6 maggio 2016

Ouverture #23: Divergent di Veronica Roth

Una foto pubblicata da Mik (@meekhayla) in data:

C'è un solo specchio a casa mia, dietro un pannello scorrevole nel corridoio al piano di sopra. Secondo le regole della nostra fazione, mi è permesso starci davanti una volta ogni tre mesi, il secondo giorno del mese, quello in cui mia madre mi taglia i capelli.
Mi siedo su uno sgabello e mamma, in piedi dietro di me, li accorcia con le forbici. Le ciocche cadono a terra formando un anello biondo cenere.
Quando finisce, mi raccoglie i capelli dietro la testa e li avvolge formando un nodo. La osservo: appare calma e concentrata. È molto esperta nell'arte di dimenticarsi di sè. Non posso dire lo stesso di me.

LWL